Nel territorio di Piacenza ci sono diversi luoghi adatti a gite scolastiche.

In questo breve articolo vorrei darvi qualche dettaglio sulle attività didattiche che con le mie colleghe, le guide turistiche abilitate di Atlante, proponiamo per l’anno scolastico 2016 -2017 sia per le classi del secondo ciclo della primaria che per la secondaria. Le attività possono essere scelte a seconda dell’interesse e del programma trattato a scuola.

VELEIA ROMANA: VITA QUOTIDIANA DI UN CITTADINO ROMANO

Il piccolo Municipium di Veleia, a 500 metri di altitudine sull’Appennino piacentino, è considerato fra le aree archeologiche più importanti del nord Italia; riscoperta con la celebre Tabula Alimentaria nel 1761, l’area ha anche un piccolo ma significativo Antiquarium

L’itinerario guidato prevede: il Foro, il cui pavimento è ancora integro e le cui colonne sono in parte ricostruite per dare al visitatore un’idea del portico che lo circondava, la Basilica le Terme, e i resti della cosiddetta Domus del cinghiale… spazi pubblici e privati dove si svolgeva la frenetica vita di una cittadina nel periodo fra fine Repubblica e inizio dell’Impero

Attraverso l’attività didattica le guide di Atlante cercano di far cogliere ai ragazzi alcuni momenti di vita quotidiana, ad esempio con la vestizione della Toga e la cerimonia del matrimonio romano…il gioco delle noci e la prova matematica sulle tavolette di cera.
Info utili:
L’attività è rivolta a piccoli gruppi di minimo 20 massimo 35 partecipanti
Consigliamo di prenotare l’attività nel periodo che va da metà aprile a inizio maggio
Ingresso agli scavi gratuito per le classi

 VILLA CARAMELLO: ESPLORATORE IN VILLA

 Situata nella pianura piacentina, la villa è uno straordinario edificio del settecento circondato da ampio Parco.

L’attività proposta è una visita guidata che vuole stimolare la curiosità dei ragazzi e per questo utilizzerà una serie di indizi che porteranno a scoprire ambienti, usi e dettagli della Vita in Villa; il percorso prevede la visita al Salone delle Feste, alla Cappella, al salottino delle ceramiche e al la sala delle carte geografiche. Non può mancare una sosta allo Scalone scenografico del Bibbiena.

A tutti i partecipanti alla fine dell’attività verrà consegnato un attestato di partecipazione, mentre il vincitore riceverà il Diploma dell’Esploratore
Info utili:
L’attività è rivolta a piccoli gruppi di minimo 20 massimo 30 partecipanti
Attività da effettuarsi nel mese di maggio previa prenotazione
Possibilità di pranzare al sacco in Villa

Per INFO e PRENOTAZIONI: eventi@atlanteguide.it
cell +39.334 1553061