Sabato 25 Novembre, Piacenza ricorda il pittore Luciano Ricchetti

Nella ricorrenza del 120° della nascita e 40° anniversario della morte, la città di Pacenza rende omaggio al pittore Luciano Ricchetti (1897-1977), con una visita guidata che ripercorre il suo percorso artistico, attraverso l’illustrazione di alcune fra le sue opere più rappresentative
Partenza da Palazzo Galli dove è conservato il frammento Il Balilla della perduta opera In ascolto del 1939, per proseguire nella sede centrale della Banca di Piacenza, dov’è affrescata la celebre Sintesi storica della città di Piacenza del 1952; terza tappa alla Galleria della Borsa per Il Lavoro a Piacenza e provincia dipinto in pieno boom economico nel 1955
La visita si concluderà in Galleria Ricci Oddi, Sala dei piacentini, per ammirare Madre e figlio dallo scomparso In ascolto del 1939, Modelle in riposo del 1941 e la scultura in bronzo Ritratto di Giuseppe Ricci Oddi datata 1937

La visita guidata, promossa dal Comune di Piacenza, è gratuita
Prenotazione obbligatoria, max 35 posti, allo IAT PIACENZA 0523.492001
durata 2 ore circa