Dolci tipici del Carnevale: i Turtlitt

Una delle delizie tipiche del Carnevale piacentino sono i Turtlitt che, insieme alle Chiacchere (o Sprelle) e alle Fritelle dolci, non possono mancare durante la Settimana del Carnevale

Ovviamente ogni famiglia ha la propria ricetta, noi vi proponiamo la nostra:
Per la pasta: impastare 1 kg di farina con 4 uova, 4 cucchiai di zucchero semolato, 100 gr di burro e il succo di un’arancia; inoltre non dimenticate di bagnare l’impasto con un po’ di vino bianco.
Per il ripieno servono 250 gr di castagne (secche, da ammorbidire nell’acqua, sbollentare e schiacciare con lo schiacciapatate), 500 gr di mostarda, 250 gr di amaretti sbriciolati, 250 gr di marmellata, 100 gr cacao amaro (la dose va calibrata fino a raggiungere una bella tonalità intensa di marrone)

Una volta prodotti i classici quadrotti, friggerli (nell’olio o nello strutto come si faceva una volta) o infornarli

Quandi i Turtlitt saranno raffreddati, cospargeteli di zucchero a velo e….mangiateli con gusto!!!