Se programmate un giro fuori città a metà tra natura, cultura e svago, ecco alcune proposte: si trovano tutte in Val Tidone e nel giro di pochi chilometri, così potrete riempire la vostra giornata!

La Val Tidone è l’ultima valle della provincia di Piacenza verso ovest, dopo i primi chilometri pianeggianti intorno a Castel San Giovanni , appena lasciata Borgonovo verso sud si trovano le prime colline.
Proprio queste colline che si snodano in tutto il territorio di Ziano sono molto conosciute dagli appassionati di vini. E’ il territorio tra i più ‘vitati’ d’Italia, definizione un po’ particolare per dire che qui quasi ogni appezzamento di terra è dedicato alla coltivazione della vite. Osservando dall’alto, da una delle cime di questi colli, lo sguardo si perde tra i vigneti: è un paesaggio unico, molto diverso dal resto delle zone circostanti. Alcune strade scendono e salgono talmente ripide che sembra di essere sulle montagne russe!
Un primo consiglio, se il tempo è bello, è quello di percorrere queste strade in direzione Ziano, Albareto o Seminò, un vero dedalo di strade, e di fermarvi in uno nei punti panoramici per osservare il paesaggio.

Se invece volete passeggiare tra i vigneti e scoprire qualcosa di più delle colture locali, potrete prenotarvi presso l’azienda vinicola Formaggini & Peveri (a Ziano) che lunedì 28 marzo 2016 propone la mattina di Pasquetta in vigna: una passeggiata nel vigneto con riconoscimento e uso in cucina delle erbe spontanee della zona e approfondimento sulla coltivazione della vite e sulle specie locali. La gita mattutina culminerà con un ricco buffet verso l’ora del pranzo.

Nel pomeriggio potrete seguire la visita guidata al Castello di Castelnovo, a pochi chilometri di distanza.


Se amate curiosare tra bancarelle di abbigliamento, prodotti tipici e strumenti agricoli potrete fermarvi a Borgonovo VT. Qui da molti anni si svolge la tradizionale Fiera dell’Angelo, è una delle prime fiere dell’anno, molto attesa dai piacentini che amano visitare questi mercati. Le bancarelle sono davvero molte, si snodano lungo via Roma, nel centro del paese, e lungo i viali di circonvallazione. Intorno alla Rocca, posta nel lato nord del paese, oggi sede degli uffici comunali, nel fossato ora privo di acqua si possono trovare animali in esposizione: questa è la vera attrazione per i bambini, che potranno anche divertirsi con un giro in giostra, presso il luna park posto nella piazza Garibaldi.


Scrivi un commento